Skip to content

Adami Spumanti

08/03/2010

Historical testimony confirms that, already in the Middle Ages, the hills of the Marca Trevigiana were naturally suited for the production of excellent white wine, sought after for “export to Venice, into Germany and even to the Polish Court” as the court authority of Conegliano, Zaccaria Morosini, wrote in 1606. In the second half of the 19th century, following the disastrous epidemic of phylloxera and downy milden in Europe,Prosecco imposed itself over the other grape varieties cultivated here. On these green hills, well protected from the North by the Dolomites, the basis for a great oenological production was laid thanks to an intensive viticultural renewal.It is within this environment that our story has evolved.

Solid roots of effort and tradition have given the life blood to a plant exuberant and full of fruit. Following grandfather Abele and father Adriano, the youngest generation, Armando and Franco, both of whom graduated in Oenology, have brought to the house of Adami refined technological specialization in the art of producing the fine spumante wines typical of Valdobbiadene. In addition, accurate administration and efficient commercial organization enable to call upon the most prestigious specialists in Italy and abroad. This is how our family expresses the values of our land: sond work, harmony and respect for human relationships, a sense of hospitality, and a continuity between past and present. We are an estate, and above all, a family.

_________________________________________________________________________

Le testimonianze storiche fanno risalire al medioevo la vocazione vitivinicola delle colline dellaMarca Trevigiana. Qui si producevano eccellenti vini bianchi che, come si scriveva nel 1606, erano esportati ed apprezzati “a Venezia, in Germania e fin nella lontana Polonia”. Fu una selezione naturale ad imporre il Prosecco in questa corte enoica dell’alta Marca e soprattutto nell’area di Valdobbiadene dove regna da allora sugli irti pendii delle colline plioceniche. L’ambiente è severo, siamo a ridosso delle prime vette dolomitiche, ma ben protetto e baciato dalla calda luce del mezzogiorno. È qui, in questo ambiente dalle ben solide radici di fatica contadina e dalle ricche tradizioni, che comincia la nostra storia. Nel 1920, nonno Abele acquistò dal Conte Balbi Valier un vigneto naturalmente disposto ad anfiteatro. Bello e ricco di promesse. Una terra con cui ricominciare. Assieme al figlio Adriano, nonno Abele creò un legame che non si è mai più sciolto: il Prosecco di Casa Adami.

E il Vigneto Giardino, questo il suo nome a testimonianza di un’intuizione, si rivelò prodigo di uve per eccellenti vini. Le giovani generazioni hanno avuto il compito di portare la tecnologia in cantina. E così Armando e Franco, diplomati in enologia, hanno saputo rinnovare la passione e l’esperienza dei padri con la cultura e gli strumenti della modernità. È stato un paziente lavoro d’interpretazione e riconversione delle antiche pratiche alla luce delle nuove scoperte scientifiche. Tutto in cantina è controllato, sperimentato, ricercato per una qualità voluta e seguita fin dallo sbocciare delle gemme in aprile. Una qualità che fa del Prosecco Spumante di Casa Adami un grande spumante nazionale. In Casa Adami modernità equivale anche ad una organizzazione interna e commerciale razionale ed efficace, un servizio vincente nella competizione con un mercato ed un pubblico, qual’ è quello dell’ enogastronomia sia professionale che privata, sempre più preparato ed esigente. La nostra famiglia esprime così i valori della propria terra: il lavoro e l’armonia, nel rispetto dei rapporti umani, in una profonda continuità culturale tra passato e presente. È questo il protocollo di qualità di Casa Adami.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: